di Rocco Parisi

- 04 Ottobre 2015 -

Nel segno del Successo la terza edizione del suggestivo Trail "L'Anello del brigante", ma non poteva essere diversamente visto l'impegno profuso dai soliti noti della mitica Polisportiva Fava. In una giornata, poi, baciata anche dalle condizioni meteo, più di 150 atleti si davano battaglia nello splendido scenario naturalistico della Corsa, e dopo aver attraversato le selvagge gole del Melfa, essersi arrampicati lungo le asperità delle care montagne, scendevano di nuovo verso il traguardo passando di fianco alle mura dei resti del Santo Castello: Natura, Storia, Religione, Filosofia... cos'altro chiedere ad un Trail?

La gara aveva un dominatore sin dalle prime battute, il fortissimo Andrea Cretaro dell'ASD Ernica Running, che impiegava solo 1h43'35" per completare i difficili 19.2 km del duro percorso, quest'anno reso ancora più impegnativo, con più kilometraggio e meno strada... complimenti ad Andrea ed anche al secondo arrivato, Gabriele Mastropietro della ASD CorriAlvito (1h47'07"). Ma le canotte rosse non stavano certamente a guardare, no... e piazzavano due atleti al terzo e quarto posto assoluto: un brillantissimo Alfonso Marcoccio si guadagnava il suo primo podio assoluto con 1h51'05", grande Alf, e Nico Rossi, non al top di condizione, si toglieva la soddisfazione di chiudere al quarto posto assoluto con 1h52'56". Quinto assoluto, a completare il podio, Gianpietro Marrocco con 1h54'09" anche lui della ASD Ernica Running. Grande soddisfazione anche in casa Fava, ovviamente, non solo per il podio, ma anche per il piazzamento delle altre canotte rosse, l'onnipresente Capitano in primis, che tagliavano, tutti, brillantemente il traguardo.

Tra le donne, invece, si imponeva l'esperienza e la classe di Maria Casciotti, della ASD Podistica Solidarietà, davanti a Tamara Ferrante della ASD Atletica Ceccano e a Alba Mastracci dell'ASD Ernica Running. A completare il podio assoluto, Barbara Di Fazio in quarta posizione, ASD Torrice Runners, e quinta Abbate Luisa dell'ASD Atleticc Club Nautico di Gaeta.

Che dire? Molta soddisfazione nel mondo Fava, di sicuro... e poi la ciliegina sulla torta, un dopo gara davvero molto rilassante in una atmosfera gioviale e di amicizia. Una edizione sicuramente riuscita. Soprattutto la certezza che l'Anello del Brigante presto diventerà un Trail che pochi avranno il coraggio di disertare...

Ad maiora e arrivederci all'edzione 2016!

* Classifica del III Trail "L'anello del brigante" - Link

* Album fotografici:

Accesso Utenti

Accesso riservato agli atleti tesserati con la Polisportiva Ciociara A. Fava. Effettuare l'accesso per chiedere le iscrizioni alle gare e visualizzare le scadenze dei certificati medici.

Chi è Online

Abbiamo 30 visitatori e nessun utente online

Visitors Counter

74786
Oggi69
Ieri79
Questa Settimana555
Questo Mese1603
Totale74786