di Rocco Parisi

- 11 Ottobre 2015 -

Ottime indicazioni dalla StraFrosinone edizione 2015, gara test per tante canotte rosse, impegnate il 18 ottobre nella importante trasferta della Half Marathon di Amsterdam. Oramai a preparazione ultimata, si trattava solo di provare il motore mandandolo a pieni giri e tutta potenza nel 12,5 km del prestigioso appuntamento del capoluogo ciociaro. Test ok!

Gara al solito molto ben organizzata e molto partecipata (stop iscrizioni a 500 atleti) e tempo clemente per fortuna. Ricco parterre di ottimi atleti, tra i quali spiccava Ivan Valenti, Fiamme Gialle, rientrato da poco da un delicato infortunio, e subito ai suoi livelli di eccellenza: chiudeva vittorioso con un ottimo 40'54”, precedendo un grandissimo Frank Mallozzi, 42'20”, ancora una volta autore di una gara tatticamente ineccepibile, e proiettato ormai a fare bene, sicuramente, anche nella più difficile competizione internazionale di Amsterdam. Terza posizione per il fortissimo Alessandro Di Lello, 42'34”, che precedeva di una manciata di secondi un altro Top Runner Fava in condizioni di forma, finalmente tornate smaglianti, Giovanni Proia, 42'48”. Grande Giova... bentornato nell'elite! A chiudere il Podio il Campionissimo Diego Papoccia, 43'10”. Una edizione con un podio niente male, che dite? Ma le soddisfazioni per il Presidente Antonio Di Vito ed il prof. Donato Isola, venuti a seguire la squadra, non finivano qui. Ottime le prestazioni anche di Gianni Mattacola, 45'32”, e di Nico Rossi, 45'45”, entrambi subito dietro il rientrante Rachid Erradi, già in buona condizione di forma e a cui diamo il bentornato! Continua a crescere, poi, Marco Ferdinandi, 23° assoluto in 47'19”. Va bene così... canotte rosse super performanti come sempre!

Bene tutti gli altri... elenco lunghissimo, visto che sono state ben 45 le canotte rosse a tagliare il traguardo, per la soddisfazione, ennesima, di un bellissimo terzo posto nella classica per Società! Bravi tutti veramente. Brave le nostre atlete, le nostre belle atlete. Antonietta D'orsi si affermava nella sua categoria, Chiara Colatosti otteneva un bel secondo posto, bene Angelica Henry sul podio e bene anche Raffaella Stracqualursi ed Emma Ricciardi. Brave!!

Massima soddisfazione per il Presidente e per tutto l'ambiente. Se pensiamo che abbiamo tenuto a riposo il missile Massimiliano Turchetta e che abbiamo oramai di nuovo a disposizione il Top Silvio Lepore... (primo italiano nella mezza di Foligno) non possiamo che aspettarci un 2016 scoppiettante!

Ah, un'altra scheggia Fava, Diego Patriarca, si divertiva a chiudere la Maratona di Carpi in 25^ posizione assoluta con il tempo di 2h 56' 01”. Senza osare, causa preparazione non ottimale.

Siamo veramente uno squadrone. Inutile nasconderselo.

Uddieeeee...

(Foto 31^ StraFrosinone a cura di Antonio Fraioli: Link Facebook1 - Link Facebook2)

Accesso Utenti

Accesso riservato agli atleti tesserati con la Polisportiva Ciociara A. Fava. Effettuare l'accesso per chiedere le iscrizioni alle gare e visualizzare le scadenze dei certificati medici.

Chi è Online

Abbiamo 46 visitatori e nessun utente online

Visitors Counter

77959
Oggi3
Ieri74
Questa Settimana290
Questo Mese1158
Totale77959