di Rocco Parisi

- 8 Novembre 2015 -

Cisterna (LT), edizione 2015 del Trofeo G. Ippoliti, gara a circuito (4 giri) di complessivi 10,500 km, scorrevoli e piatti, solo uno strappetto di poche decine di metri a frenare la corsa degli atleti. Subito al via prendevano il largo il nostro Proia con il fortissimo Baraldi della A.S.D. Pontinia, mettendo tra loro e gli avversari un margine importante sin dal primo giro. Si è subito capito che loro due si sarebbero contesi la Vittoria, e così è stato. Cercava la fuga solitaria per primo Baraldi, riuscendo a guadagnare una cinquantina di metri, tra la fine del primo e l'inizio del secondo giro: ma il nostro Giova resisteva e non lo lasciava allontanare, riuscendo anzi, pian piano, a recuperare la testa della corsa e provando questa volta lui ad involarsi verso la Vittoria. Baraldi sembrava cedere ed i giochi sembravano conclusi, ma proprio negli ultimissimi km riusciva a produrre lo sforzo necessario per affiancare ai 500 metri il nostro Giova... aveva, però, speso tutto, e non riusciva quindi più a rispondere all'ultima e letale accelerazione di big Giova, che oramai aveva visto... rosso!! Magnifica Vittoria per il nostro Top. Ne aveva bisogno dopo un periodo non brillantissimo per noie muscolari. Grande Giovaaaaa!! Interessantissimo, molto buono anche il crono, 35'14" per coprire i 10,500 metri, alla media di 3'21" al km, 35'25" invece per Riccardo Baraldi, poi seguivano in terza posizione Di Loreto con 36'44", in quarta posizione Bartolomucci con 37'09" e quinto a completare il podio, Mauro Sciullo sempre con 37'09". Tra le donne Maria Casciotti, 40'40", aveva la meglio su Laura Chimera, 40'50", per questione di secondi, ed in terza posizione a completare il Podio, Irene Ruzza, 42'12". Da segnalare anche l'ottima performance di Giuseppe Gaetani, 53'23", oramai non lontanissimo dal suo primo traguardo di riuscire a correre a 5' al km... bravo Giuseppe!!

Ma le soddisfazioni Fava non finiscono qui. A Fiumicino, lo stesso giorno, si correva la Mezza Maratona. Vittoria al fortissimo Giovanni Grano, 1h11'37", ottimo crono, e nonostante la sfortunata partecipazione del nostro Top Frank Rupp, fermato da un risentimento al polpaccio, il successo e la soddisfazione arrivavano da Davide Di Folco, ottimo crono di 1h22'47" e soprattutto da Daniele Marciano, che vendicava la giornata storta di Amsterdam realizzando il suo personale nella 21 km, 1h 23'23", bravissimo Daniele, così si fa!!

Una domenica niente male. Una domenica colorata di rosso, rosso Fava.

Avanti così...

Accesso Utenti

Accesso riservato agli atleti tesserati con la Polisportiva Ciociara A. Fava. Effettuare l'accesso per chiedere le iscrizioni alle gare e visualizzare le scadenze dei certificati medici.

Chi è Online

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online

Visitors Counter

74789
Oggi72
Ieri79
Questa Settimana558
Questo Mese1606
Totale74789