Notturna Luco dei Marsi

di Rocco Parisi

- 13 Agosto 2015 -

Ancora una volta protagonisti fuori regione, ancora loro: i Fava Boys!

Ma questa volta non voglio parlare della eccezionale prova dei nostri fantastici runners, Benito Mancone in testa, il primo dei nostri a tagliare il traguardo, e neanche parlo del successo di categoria dei soliti (Campioni) noti, ma vorrei veramente dedicare queste poche righe a Sara e Davide.

Entrambi ci hanno entusiasmato ed entrambi sono riusciti a salire sul podio! Spettacolo... forte come papà, Sara, gara bellissima, arrivata tra i primissimi nella corsa dei ragazzi, e fantastico primo podio per Davide, che ci ha veramente emozionato: è stata una sorpresa, bravissimo!!

Poi per il resto la solita squadra compatta e fortissima, nessuno ha demeritato! Felici anche per il rientro di Angela (e vvaiiii...) e per l'ottimo crono (il suo migliore) di Flavio.

Ma bravi tutti. Veramente!

La solita giornata "Fava", colorata di entusiasmo e di passione. E di amicizia!

Avanti così!

(Foto "Notturna Luchese" a cura di Antonio Fraioli: Link Facebook)

9^ Notturna Città di Arce

Vittoria di Società: ai Fava Boys il primo premio!

di Rocco Parisi

- 25 Luglio 2015 -

ARCE

Ancora le canotte rosse in evidenza! Nella solita cornice di una piazza gremita ed accogliente, con il caldo umido di questo fine luglio che veniva domato e reso innocuo dall'adrenalina che si respirava nell'aria, partiva la nona edizione della notturna arcese. Quattro, interminabili, giri del conosciutissimo ed impegnativo percorso cittadino: salita e discesa, discesa e salita, con la discesa che fa spingere, e senza quindi la possibilità di tirare il fiato e far riposare anche la gamba. Una gara difficilissima sotto il profilo tecnico, dove contano "testa", ma anche forza muscolare.

Ai nastri di partenza il fortissimo Carmine Buccilli, che già dal primo giro ipotecava il successo, imprimendo ritmi altissimi e riuscendo poi a chiudere la gara con un crono eccezionale, il sesto di sempre nella storia della notturna arcese: 27'45" per completare gli 8.8 km complessivi. Chapeau! Dietro era bagarre, e riusciva a conquistare il secondo posto l'atleta di colore El Jebli Hajajj, 29'11", davanti all'onnipresente Diego Papoccia, 29'23", ed al nostro Frank Mallozzi, 29'57". A completare il Podio dei magnifici 5, uno straordinario Massimiliano Turchetta, 31'05", il Fava Boy "rivelazione" del 2015. Peccato per Frank, vittima di un piccolo problema nell'ultimo giro, che poteva sicuramente lottare per conquistare il secondo posto, ma si è dovuto accontentare (si fa per dire) di arrivare quarto! Ma assolutamente da menzionare anche la performance del nostro Benito Mancone, decimo assoluto, con il bellissimo crono di 32'06", autore di una gara splendida... un treno: il ragazzo sta entrando in forma?

Tra le donne affermazione della fortissima atleta di colore Laaraichi Siham, 33'40" e sedicesima assoluta, davanti alla brava Chiara Lorenza Velocci ed alla nostra sempre premiata Chiara Colatosti. Brave! Tanta soddisfazione in casa Fava anche per le ottime prestazioni di tanti altri: il Capitano sempre sul podio, Marco Ferdinandi in crescita costante, così come Mauro Rea e Mario Fraioli, Vincenzo Proia sempre dominatore della sua categoria, bene Alberto La Posta ed il vice Capitano Antonio Cozzolino, ma sorprendente la performance di un pimpante Bernardo Protano.

Adesso basta, sieta tanti, bravi tutti, e tralascio anche di nominare i tanti sul podio di categoria. Perdonatemi!

E' però ora di andare alla ciliegina sulla torta della bella serata arcese: ai Fava Boys va il primo premio nella classifica di Società, l'ennesimo successo di squadra, il più bello certamente, che ci riempie tutti di orgoglio! "Grazie di cuore (parole di un gongolante Presidente Antonio Di Vito al cell...) a tutti e 37 gli atleti che hanno tagliato il traguardo di Arce. Veramente complimenti."

P.s. un saluto speciale a Davide Di Folco, ieri alla sua prima gara con la mitica canotta rossa: benvenuto nella nostra famiglia. Ci divertiremo, vedrai!

8^ Notturna Tre Torri

di Rocco Parisi

- 4 Luglio 2015 -

CEPRANO

In una caldissima serata di luglio, nello scenario suggestivo ormai conosciutissimo dellla Notturna cepranese, i Fava Boys coglievano l'ennesimo, straordinario successo di partecipazione, portando all'arrivo ben 59 atleti (wow!) e costringendo, poverino, il mitico prof Donato Isola "tutto fare", a salire tristemente sul podio, per ritirare... "tristemente", il primo Premio di Società!!!

Un gruppo diventato formidabile, cementato da passione ed entusiasmo, spronato dalla voglia di fare sempre meglio e divertirsi... sempre più! Grazie ragazzi, siete fantastici, ma già lo sapevamo!

Una gara, al solito, molto partecipata, e molto bene organizzata dagli amici di Ceprano, Sandro Ceccacci in primis... complimenti ancora! Una gara resa impegnativa dal caldo di luglio e vinta da quel Campione che tutti conosciamo, Pasquale Rutigliano (32'58"), davanti al solito, formidabile Diego Papoccia (33'41"), da pochi giorni laureatosi Campione Italiano Master sui 5.000 metri... chapeau, Diegooooo... Terza posizione per Caroli Gabriele (34'17") ed in quarta posizione, per la squadra di casa, il fortissimo Gravina Bruno, (34"17"). In quinta posizione, con 34'43" Soufyane El Fadil e a seguire in sesta e settima posizione, altri due beniamini locali, che hanno onorato Ceprano e la loro maglia, Germani Giovanni (35'51") e Zompanti Alessandro (35'59"). Bravi!

Siamo ancora alle primissime posizioni e non poteva mancare l'acuto del nostro Massimiliano Turchetta, primo dei Fava Boys, 8° classificato con 36'14". Seguivano, ottimamente piazzati, Benito Mancone (36'51"), Mirco Vitti (37'11"), Alfonso Marcoccio (37'18"), Vittorio Capuano (37'42"), Roberto Parisi (38'32"), Marco Ferdinandi (40'14"), Vincenzo Proia (40'29"), Mauro Rea (40'50") ed un grandissimo Flavio Ferdinandi che, con il crono di 41'40", stabiliva il suo nuovo "personal best". Bella, Flavioooooooo!!!

Mi fermo ai primi 10 Fava Boys arrivati, altrimenti si fa notte, ma voglio ringraziare tutti, complimentarmi con tutti i Fava Boys e le Fava Girls arrivate: il successo di squadra è merito del gruppo, è merito vostro. Siete Grandi, l'orgoglio del nostro Presidente Antonio Di Vito. E come dice qualcuno... "non finisce qui!"

Ad majora

15° Trofeo San Nicandro

Prestigiosa vittoria di Società fuori provincia: ai Fava Boys il primo premio!

di Rocco Parisi

- 20 Giugno 2015 -

VENAFRO

Grande, grandissima soddisfazione in casa Fava per un successo forse inaspettato e fuori provincia: portare 44 atleti a Venafro il giorno stesso della "Corri in Fiera" a Sora ed il giorno prima dell'importante Skyrace di Veroli, non è stato semplice, eppure il Capitano, come al solito, riesce nell'impresa. Ha la fortuna di poter contare su un gruppo veramente affiatato oltre che competitivo (se qualcuno è mancato, è stato per motivi assolutamente giustificabili) e ci tiene a ringraziare tutti i partecipanti: i ragazzi di Sora in particolare, che hanno dimostrato veramente attaccamento ai colori sociali, ma anche Stefano Cavaliere, al rientro da un infortunio e partito (rischiando un po'...) solo per contribuire alla Vittoria.
Bravi tutti.
Siete forti, veramente. SIAMO forti!

La gara, 9 km, sotto una fitta e fastidiosa pioggia, è stata vinta da Sugut (Kenia), spesso protagonista al Memorial Fava, davanti al connazionale Kipkorir e al vincitore del Memorial 2014 Zitouni Youness (Marocco). Crono di 27'29" per il vincitore. Primo degli italiani, al quarto posto, Pasquale Rutigliano, con un ottimo 28'48", a circa un minuto dai tre Top africani.Prima delle donne la fortissima Meriyem Lamachi, 31'17".
Ottimo piazzamento per il nostro Benito Mancone, che chiudeva in 29^ posizione assoluta con 33'23". Benissimo anche Vittorio Capuano ed il Capitano Roberto Parisi, ma bravi veramente tutti.
Ovviamente vittoria di categoria per le Campionesse Antonietta D'orsi e Ivana Maiuri e solo... secondo (!!) questa volta il guerriero Proia, beffato proprio sul traguardo, colpa di un distratto Rochid!
Sono cose che capitano, ci rifaremo con gli interessi, Vincenzo: fai vincere anche gli altri, almeno una volta!!!

Avanti così, Fava Boys, la strada è ancora lunga, ma è proprio questo che ci diverte...

3° Memorial Carlo Tedeschi

di Rocco Parisi

- 14 Giugno 2015 -

SAN GIOVANNI INCARICO

#chivivenelCuoredegliamicinonmuoreMAI‬
Per una volta non vogliamo parlare di "agonismo", ma semplicemente omaggiare una piccola grande comunità, quella degli amici di San Cataldo, che anche quest'anno ci hanno regalato emozioni vere.
La terza edizione della "Corriamo con Carlo" è stata vinta dal fortissimo Carmine Buccilli, davanti a Capuani e Gravina. Ottime performances dei Fava Boys. Come sempre.
Questa volta però, vorrei solo riportare, qui, le bellissime parole scritte dal nostro caro Antonio Petrucci, l'anima organizzatrice di questa bellissima manifestazione. Semplicemente riportarle...
Grazie!

"... a volte non si ha la consapevolezza di quello che si fa, fino a quando tutto finisce e si resta a rivivere le emozioni di una festa...si, perché la Corriamo con Carlo è una festa per ricordare una splendida persona, sempre disponibile e sorridente...il suo sorriso lo ritrovi nel volto di chi, sudato e felice, arriva al traguardo.....e non importa se primo o ultimo: l'importante è arrivare ed onorare chi vive nel nostro ricordo.....e allora ti accorgi che quella paura, quella tensione, quell'ansia che ti accompagna per giorni e notti intere, lascia il passo all'emozione pura, alla consapevolezza che "sì, è andata bene...." e ti sciogli in lacrime perché è così che certe emozioni passano....vorresti tornare indietro e ringraziare uno per uno tutti: dal primo all'ultimo degli atleti, alle persone che hanno preparato una crostata o un dolce qualsiasi o è stato vicino al barbecue per le bruschette, e poi li hanno serviti nel nostro inesauribile ristoro finale...a chi è rimasto ad aspettare ai ristori intermedi per rendere meno faticosa una gara dove il caldo colpisce duro...a chi, soprattutto gli anziani, incitava lungo il percorso...a chi apriva e chiudeva la gara in sella ad uno scooter...a chi cercava di bloccare il traffico per dare tutta la sicurezza possibile agli atleti...a chi, nella non competitiva, ha passeggiato per più di 2 km sotto il sole e magari spingeva un passeggino...a chi ci è stato vicino economicamente, perché la nostra manifestazione possa regalare sempre qualcosa in più...a chi ha scattato foto per immortalare momenti che resteranno impressi...a chi ha permesso il parcheggio nei propri spazi o ha dato la possibilità di una doccia ristoratrice...a tutti quelli che ci hanno aperto le porte per rendere sempre più emozionante questa manifestazione...........grazie, grazie di cuore a tutti...."chi vive nel cuore degli amici, non muore mai".

Ciao, Carlo!

(Foto "Corriamo con Carlo" a cura di Antonio Fraioli: Link Facebook ; Link Facebook2)

Accesso Utenti

Accesso riservato agli atleti tesserati con la Polisportiva Ciociara A. Fava. Effettuare l'accesso per chiedere le iscrizioni alle gare e visualizzare le scadenze dei certificati medici.

Chi è Online

Abbiamo 80 visitatori e nessun utente online

Visitors Counter

104944
Oggi9
Ieri39
Questa Settimana390
Questo Mese1199
Totale104944