15° Trofeo San Nicandro

Prestigiosa vittoria di Società fuori provincia: ai Fava Boys il primo premio!

di Rocco Parisi

- 20 Giugno 2015 -

VENAFRO

Grande, grandissima soddisfazione in casa Fava per un successo forse inaspettato e fuori provincia: portare 44 atleti a Venafro il giorno stesso della "Corri in Fiera" a Sora ed il giorno prima dell'importante Skyrace di Veroli, non è stato semplice, eppure il Capitano, come al solito, riesce nell'impresa. Ha la fortuna di poter contare su un gruppo veramente affiatato oltre che competitivo (se qualcuno è mancato, è stato per motivi assolutamente giustificabili) e ci tiene a ringraziare tutti i partecipanti: i ragazzi di Sora in particolare, che hanno dimostrato veramente attaccamento ai colori sociali, ma anche Stefano Cavaliere, al rientro da un infortunio e partito (rischiando un po'...) solo per contribuire alla Vittoria.
Bravi tutti.
Siete forti, veramente. SIAMO forti!

La gara, 9 km, sotto una fitta e fastidiosa pioggia, è stata vinta da Sugut (Kenia), spesso protagonista al Memorial Fava, davanti al connazionale Kipkorir e al vincitore del Memorial 2014 Zitouni Youness (Marocco). Crono di 27'29" per il vincitore. Primo degli italiani, al quarto posto, Pasquale Rutigliano, con un ottimo 28'48", a circa un minuto dai tre Top africani.Prima delle donne la fortissima Meriyem Lamachi, 31'17".
Ottimo piazzamento per il nostro Benito Mancone, che chiudeva in 29^ posizione assoluta con 33'23". Benissimo anche Vittorio Capuano ed il Capitano Roberto Parisi, ma bravi veramente tutti.
Ovviamente vittoria di categoria per le Campionesse Antonietta D'orsi e Ivana Maiuri e solo... secondo (!!) questa volta il guerriero Proia, beffato proprio sul traguardo, colpa di un distratto Rochid!
Sono cose che capitano, ci rifaremo con gli interessi, Vincenzo: fai vincere anche gli altri, almeno una volta!!!

Avanti così, Fava Boys, la strada è ancora lunga, ma è proprio questo che ci diverte...

3° Memorial Carlo Tedeschi

di Rocco Parisi

- 14 Giugno 2015 -

SAN GIOVANNI INCARICO

#chivivenelCuoredegliamicinonmuoreMAI‬
Per una volta non vogliamo parlare di "agonismo", ma semplicemente omaggiare una piccola grande comunità, quella degli amici di San Cataldo, che anche quest'anno ci hanno regalato emozioni vere.
La terza edizione della "Corriamo con Carlo" è stata vinta dal fortissimo Carmine Buccilli, davanti a Capuani e Gravina. Ottime performances dei Fava Boys. Come sempre.
Questa volta però, vorrei solo riportare, qui, le bellissime parole scritte dal nostro caro Antonio Petrucci, l'anima organizzatrice di questa bellissima manifestazione. Semplicemente riportarle...
Grazie!

"... a volte non si ha la consapevolezza di quello che si fa, fino a quando tutto finisce e si resta a rivivere le emozioni di una festa...si, perché la Corriamo con Carlo è una festa per ricordare una splendida persona, sempre disponibile e sorridente...il suo sorriso lo ritrovi nel volto di chi, sudato e felice, arriva al traguardo.....e non importa se primo o ultimo: l'importante è arrivare ed onorare chi vive nel nostro ricordo.....e allora ti accorgi che quella paura, quella tensione, quell'ansia che ti accompagna per giorni e notti intere, lascia il passo all'emozione pura, alla consapevolezza che "sì, è andata bene...." e ti sciogli in lacrime perché è così che certe emozioni passano....vorresti tornare indietro e ringraziare uno per uno tutti: dal primo all'ultimo degli atleti, alle persone che hanno preparato una crostata o un dolce qualsiasi o è stato vicino al barbecue per le bruschette, e poi li hanno serviti nel nostro inesauribile ristoro finale...a chi è rimasto ad aspettare ai ristori intermedi per rendere meno faticosa una gara dove il caldo colpisce duro...a chi, soprattutto gli anziani, incitava lungo il percorso...a chi apriva e chiudeva la gara in sella ad uno scooter...a chi cercava di bloccare il traffico per dare tutta la sicurezza possibile agli atleti...a chi, nella non competitiva, ha passeggiato per più di 2 km sotto il sole e magari spingeva un passeggino...a chi ci è stato vicino economicamente, perché la nostra manifestazione possa regalare sempre qualcosa in più...a chi ha scattato foto per immortalare momenti che resteranno impressi...a chi ha permesso il parcheggio nei propri spazi o ha dato la possibilità di una doccia ristoratrice...a tutti quelli che ci hanno aperto le porte per rendere sempre più emozionante questa manifestazione...........grazie, grazie di cuore a tutti...."chi vive nel cuore degli amici, non muore mai".

Ciao, Carlo!

(Foto "Corriamo con Carlo" a cura di Antonio Fraioli: Link Facebook ; Link Facebook2)

"Trofeo Victoria" di Frosinone e "Maratonina di Primavera" di Allumiere (Rm)

di Rocco Parisi

- 7 Giugno 2015 -

FROSINONE
Ancora una domenica da protagonisti!
A Frosinone la Polisportiva Fava si aggiudica il secondo posto di Società in una gara dal percorso non impegnativo sulla carta, ma reso “micidiale” dal caldo torrido che ha messo in grande difficoltà tantissimi atleti.
Primo a tagliare il traguardo dei 9.6 km il fortissimo Rachid Erradi (33'31”) che aveva la meglio su Mario Capuani, in crescita (33'45”), completava poi il podio d'onore Massimo Negrosini, con un bel crono di 34'20”. Al quarto posto seguiva Vannoli Fabrizio (35'29”), poi arrivavano Zompanti Alessandro (35'46”), Ventura Fabio (36'16”) e Tersigni Attilio (36'20”).
Ed all'ottavo posto transitava la prima furia rossa, la prima canotta “Fava”, il sorprendente Alfonso Marcoccio, sempre più in crescita, che chiudeva con un rispettabilissimo crono di 36'21”, anche primo di categoria. Complimenti e avanti così!

Leggi tutto: "Trofeo Victoria" di Frosinone e "Maratonina di Primavera" di Allumiere (Rm)

9° Memorial Antonio Fava

di Rocco Parisi

IX MEMORIAL A. FAVA - IV TROFEO COSIMO CALIANDRO

Il 9° Memorial Fava, la voce amica di Carlo Cantales, le immagini ed i colori sono ormai sfumati, eppure rimane la gioia di aver vissuto insieme agli altri, a tanti altri, una “storia” particolare: perché immagini e colori possono anche sfumare, ma le emozioni no, le emozioni “restano”!
24 Maggio 2015, un Paese intero, come sempre, si è raccolto per fare festa in nome dello Sport e della Memoria, omaggiando due figure a tutti noi molto care: quella di Antonio Fava, medico sempre amato, e quella di Cosimo Caliandro, che a Roccasecca regalò la sua ultima “corsa” prima di volare via... improvvisamente.
Perfetta, come sempre, l'organizzazione della gara e, in uno scenario davvero suggestivo, podisti di livello internazionale hanno regalato il solito spettacolo, sfidandosi senza risparmio lungo gli impegnativi 11,8 km del percorso decisamente “tecnico”.
Quasi 600 atleti alla partenza delle 17:30 e solito dominio africano all'arrivo: si aggiudicava la Vittoria della nona edizione del Memorial, con il fantastico crono di 35'07”, il keniano Samuel Ndiritu, precedendo il connazionale Jonathan Kosgei (35'24”) e l'altro connazionale Rono Julius (35'36”). Chapeau! Altri tre figli del vento d'Africa fino alla sesta posizione, questa volta, però, marocchini! Il quarto, Zitouni Youness (aveva vinto l'edizione del 2014), poi seguono in quinta e sesta posizione Radouan Hakim e Kabbouri Yassine.

Leggi tutto: 9° Memorial Antonio Fava

Corriamo intorno all'Abbazia 2015: altro successo Fava

di Rocco Parisi

- CASSINO - 17 Maggio 2015

Solidarietà, Storia e Sport, un cocktail inebriante per un Evento che lascia il segno. Come sempre. Nella terra testimone di tanta “Storia”, proprio in questi giorni cade il 71° l'anniversario della Battaglia e Liberazione di Cassino (maggio 1944) ed in una meravigliosa giornata di sole, forse lo spettacolo vero, però, sono stati i ragazzi disabili, atleti anch'essi per un giorno, ma senza paura: loro che sono abituati a lottare tutti i giorni della loro vita, ogni giorno un traguardo!!

Tornando alla gara, c'è subito da dire che ottima è stata l'organizzazione, la cura dei dettagli, l'attenzione ai punti nevralgici e agli incroci, e tutto è filato liscio nei tre giri di un percorso cittadino molto veloce e con pochi cambi direzione. Più di 700 atleti sul nastro di partenza, presente anche uno spicchio d'Africa che dominava ovviamente la scena, e sfida emozionante tra i keniani per aggiudicarsi l'ambita Vittoria. La spuntava Melly Kipkosgei sul connazionale Chirchir Kipkorir, entrambi con un crono monstre, qualche secondo sotto i 29'. Fantastici!
Ma c'erano anche i Fava Boys!
C'erano eccome: capaci di piazzare ben tre atleti nei primi dieci! Wow!

Leggi tutto: Corriamo intorno all'Abbazia 2015: altro successo Fava

Accesso Utenti

Accesso riservato agli atleti tesserati con la Polisportiva Ciociara A. Fava. Effettuare l'accesso per chiedere le iscrizioni alle gare e visualizzare le scadenze dei certificati medici.

Chi è Online

Abbiamo 31 visitatori e nessun utente online

Visitors Counter

92247
Oggi23
Ieri66
Questa Settimana226
Questo Mese1265
Totale92247